PROGETTI

Sol.Co. intende sempre più assumere il ruolo strategico di soggetto aggregatore, facilitatore e promotore di alleanze tra una molteplicità di interlocutori istituzionali e della società civile, anche attraverso le competenze ed abilità sviluppate nel settore delle Gare e Bandi pubblici (finanziamenti europei, nazionali e regionali) che, per loro natura, presuppongono lo sviluppo di partnership e reti “miste“ e complesse.

Tutte queste attività favoriscono l’incremento del “capitale sociale“ del territorio, innescando fondamentali processi di moltiplicazione delle risorse, che si traduce in ampliamento delle capacità di azione delle cooperative e dunque, in ultima analisi, di maggiori opportunità per le persone più fragili e bisognose di tutela.

Il know how maturato in questi anni dal Consorzio ha promosso e continua a facilitare la Progettazione concertata dei diversi soggetti coinvolti, la Gestione e, non ultima, la Rendicontazione degli stessi.

ATTIVITÀ IN ESSERE

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

SCOPRI DI PIÙ

Attività Concluse

  • PROGETTO FER  “PEACE – Percorsi pEr Accompagnare, aCcogliere e far crEscere” (2013-2014)Classificatosi 3°in Italia, realizzato in collaborazione con Comune di Piacenza, Cooperativa L’Ippogrifo e Cooperativa Goccia di Terra, ha previsto la realizzazione di numerosi interventi formativi, educativi e di inserimento lavorativo ed abitativo per 50 rifugiati presenti nel territorio piacentino.
  • PROGETTO ITALIA LAVORO – “L’OSPITE INATTESO.. PERCORSI DI INSERIMENTO LAVORATIVO DI GIOVANI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PIACENZA” (2013)Classificatosi tra i primi dieci in Italia, realizzato in collaborazione con Comune di Piacenza e Ausl Distretto di Ponente, è stato avviato ad aprile 2013 e ha realizzato interventi di accompagnamento al lavoro ed inserimento lavorativo di minori stranieri non accompagnati (MSNA) nei territori di Piacenza e della Val Tidone.
  • PROGETTO UNRRA “SFIDA- Supporto alla Formazione e all’ Inserimento lavorativo di persone Disabili Adulte nel territorio piacentino” (2011-2012)Classificatosi 3°in Italia, realizzato in collaborazione con il Comune di Piacenza, ha permesso di realizzare percorsi di orientamento individuale di persone svantaggiate svolti in accordo con i Servizi Sociali del Comune di Piacenza, per individuare competenze ed esperienze professionali pregresse, attitudini individuali, autonomie e limiti della singola persona, aspettative e predisposizioni del singolo utente per quanto attiene alla sua prospettiva lavorativa e percorsi di tirocinio formativo presso aziende del territorio, agenzia per il lavoro specializzata nell’integrazione lavorativa di persone in situazione di svantaggio sociale. Attraverso il progetto sono state realizzate alcune assunzioni presso realtà profit e non profit.
  • Progetto “TQS -Territorial Quality Standards in Social services of general interest”(2009-2010)realizzato in partnership tra Reves (Reseau Europeen des Villes & Regions de l’economie Sociale); Provincia di Piacenza; Prefettura del Pireo, Coompanion Ostersund; Kommunforbundet Jamtlands Lan; Città di Faenza; Città di Pordenone; Comune di Livorno; Serus; Cecop; Comune di Gdynia; Region Paca; Pfefferwerk; Cooperatives Europe.Si tratta di un progetto di ricerca destinato ad analizzare gli standard di qualità dei servizi sociali di interesse generale nei vari paesi europei partner. All’interno del progetto il Sol.Co. ha svolto ruolo di partecipazione ai meeting transnazionali, ricerca e raccolta dati e sperimentazione sul territorio di appartenenza.
  • Progetto Connect PD (Connect Participative Democracy) (2009-2010) nell’ambito del programma europeo “Youth in Action”in partnership con Comune di Cieza, Provincia di Piacenza, Asociacion juvenil “El relevo de la Semana Santa de Cieza”(Spagna), “Nowy Staw Foundation” e “Dom Pojednania i Spotkan”(Polonia). Progetto finalizzato alla alla promozione della democrazia partecipativa, prevedeva una serie di meetings internazionali fra giovani di paesi diversi, volti a riflettere su temi di interesse comune (uguaglianza, comunicazione, sicurezza, educazione, accesso alla cultura).